Mappa sito | Accessibilità | Note legali | Privacy
Salta testata e navigazione e vai al contenuto

Ti trovi qui: Liceo > Rassegna stampa

Al Newton il dramma del popolo

In occasione delle celebrazioni per il ricordo delle vittime dei crimini contro la razza e l'umanità il liceo Newton ha scelto di ampliare il discorso invitando l'ingegnere Garen Kokciyan a testimonianza del genocidio degli armeni, meno noto rispetto quello che ha toccato gli ebrei durante la seconda Guerra Mondiale ma ugualmente drammatico in termini di vittime. Kokciyan, docente presso l'Uni3 di Chivasso e membro emerito della diaspora armena, ha così portato all'attenzione del pubblico la realtà di un popolo che vanta una storia millenaria fatta di religione, tradizioni e simboli unici nel loro genere e che ha rischiato di scomparire quando, nel 1915, venne emesso un ordine di deportazione rivolto dapprima agli armeni intellettuali e in seguito a tutta la popolazione armena residente in Anatolia. Gli sfollati avrebbero dovuto raggiungere delle terre nel deserto siriano dopo aver camminato per oltre 1000 chilometri anche se, di fatto, molti vennero uccisi appena fuori dai propri paesi mentre la maggior parte delle persone non raggiunse mai la destinazione. Nonostante si contino circa 1 milione di vittime il genocidio viene ancora negato dal governo turco e dai suoi alleati, il ricordo della vicenda si deve ai coraggiosi che rischiarono la vita per documentare le atrocità compiute verso un popolo innocente.

(A.P.) Pubblicato da La Nuova Periferia.

Torna ad inizio pagina

Liceo statale Classico Scientifico "Isaac Newton" - via Paleologi, 22, Chivasso (TO) - tel 0119109663
CF 82506520012 - posta certificata: TOPS190009@pec.istruzione.it - E-mail: TOPS190009@istruzione.it
www.liceonewton.gov.it
Valid XHTML 1.0! CSS Valido!