Mappa sito | Accessibilità | Note legali | Privacy
Salta testata e navigazione e vai al contenuto

Ti trovi qui: Liceo > Rassegna stampa

Prevenzione e arte corrono insieme ricordando Tubino

È stata innanzitutto una festa la premiazione del concorso di pittura "I colori della vita" che si è svolta venerdì scorso nell'Aula Magna del liceo Newton di Chivasso. Centosessanta giovani artisti hanno voluto dare forma alla positività dell'esistenza attraverso i loro lavori e sono stati accolti dal Dirigente Doriano Felletti, che ha ricordato l'importanza di un'iniziativa legata all'arte e alla prevenzione. L'evento è stato organizzato dalla Lilt, la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, e dall'associazione artistica "Prisma". La cerimonia ufficiale si è aperta con l'intervento delle autorità: l'assessore all'Istruzione della Regione Piemonte, Gianna Pentenero: "Questa iniziativa ha voluto unire arte e salute. La scuola d'arte Prisma e la Lilt  si sono alleate per insegnare ai ragazzi la positività dell'esistenza e la necessità di praticare stili di vita sani. La prevenzione passa anche attraverso le attività di queste associazioni". Il vicesindaco Tiziana Siragusa: "La collaborazione tra scuola e associazioni del territorio crea una sinergia importante".

Prevenzione e arte corrono insieme ricordando TubinoTanti i ragazzi tra pubblico, accompagnati dalle famiglie e un po' tutti emozionati. I vincitori sono stati accolti dalla giuria, presieduta dal pittore Francesco Capello, dalle docenti nella cabina di regia Donatella Tubino, presidente provinciale della Lilt, Stella Sottile e Patrizia Gianfiglio che hanno consegnato i premi ai primi tre classificati per ogni sezione, regalando a ciascuno la soddisfazione di veder riconosciuto il proprio talento. Per la sezione grafica junior, il primo premio è andato a Sharon Grifò, seguito da Francesca Scoppettone e Lisa Faggini, menzione d'onore ad Alice Della Donna; per la sezione grafica senior: primo premio a Ludovico Careggio  -  la sua rosa verrà anche stampata sulle brochure che pubblicizzano le attività della Lilt - , secondo premio ad Alessandra Gueli, terzo per George Costin Bortun. Per la sezione fotografica il primo premio è andato a Domenico Francesco Bellistrì, il secondo a Sveva Zanetti, il terzo a Esra Tonaydin. I vincitori hanno ricevuto l'iscrizione gratuita a un corso di pittura e fotografia, materiale artistico e libri. Domenica Bellistrì, primo classificato tra i fotografi, quasi non ci crede, eppure la sua fotografia in bianco e nero, con alcuni tocchi di colore, ha l'ironia e il gusto per lo sberleffo surreale delle opere di Duchamp. Tra sorrisi, saluti e l'assillo dei fotografi, i vincitori si sono riuniti per la fotografia di gruppo. Il concorso è stato dedicato a Cesare Tubino, noto pittore chivassese che i nipoti Libero e Donatella hanno voluto ricordare. "Dedico questa giornata a mio nonno, alla sua passione per l'arte, alla lezione morale che ci ha consegnato attraverso la sua vita" ha concluso Donatella Tubino.

(A.P.) Pubblicato da La Nuova Periferia.

Torna ad inizio pagina

Liceo statale Classico Scientifico "Isaac Newton" - via Paleologi, 22, Chivasso (TO) - tel 0119109663
CF 82506520012 - posta certificata: TOPS190009@pec.istruzione.it - E-mail: TOPS190009@istruzione.it
www.liceonewton.gov.it
Valid XHTML 1.0! CSS Valido!